Articoli Commenti

Rieti Virtuosa » Entry tagged con"snia"

NextSnia, per la prima volta si agisce con metodo condiviso

NextSnia, per la prima volta si agisce con metodo condiviso

Per la prima volta a Rieti, intorno ad un importante progetto di trasformazione urbana, si parla di metodo e si agisce con metodo. Il Movimento civico Rieti Virtuosa plaude allo sforzo che l’Associazione Rena sta compiendo – svolgendo il delicato ruolo di “facilitatore” – per far rinascere l’area dell’ex Snia, nell’ambito di una grande operazione “corale” che coinvolga tutto il territorio. Un lavoro nuovo che punta a coinvolgere tutti coloro che hanno interesse per un’area così vasta, … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Comunicati Stampa

“nEXt Snia Viscosa”, dal Comune serve massima trasparenza sulle bonifiche

“nEXt Snia Viscosa”, dal Comune serve massima trasparenza sulle bonifiche

Nell’attesa che il 29 Gennaio venga reso noto il contenuto definitivo del bando di progettazione per la riqualificazione della ex SNIA Viscosa, che ci auguriamo possa ricomprendere almeno anche l’ex Montedison, durante la presentazione del progetto alla Consulta Urbanistica i cittadini hanno potuto esprimere preoccupazione e raccomandazioni riguardo la bonifica del sito. Forse potrebbe interessarti ancheTerminillo Stazione Montana: procedure anomale, poco trasparenti e che subiscono ingerenze indebite della politica. Igiene urbana e trasporto pubblico locale: si … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Comunicati Stampa

Ex aree industriali, Rieti Virtuosa: il Comune governi il processo di riqualificazione

Ex aree industriali, Rieti Virtuosa: il Comune governi il processo di riqualificazione

D’Orazi: la delibera di iniziativa popolare e il concorso Mps-Rena devono viaggiare sullo stesso binario Una grande occasione che il Comune di Rieti ha il dovere di cogliere governando, con in mano la proposta arrivata dai cittadini ed approvata lo scorso 16 luglio dal consiglio comunale di Rieti, un processo che porterà finalmente alla riqualificazione delle ex aree industriali. (http://www.comune.rieti.it/article/14/07/il-consiglio-approva-la-delibera-di-iniziativa-popolare-sulla-mobilit-sostenibile)  Forse potrebbe interessarti ancheRieti-Torano, un’altra strada è possibile Assemblea sulla Rieti Torano a Casette, il 13 febbraio Deposito Cotral, … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Attività economiche e produttive, Comunicati Stampa, in Evidenza

Bonifiche ‘for dummies’: più chiari di così si muore

Bonifiche ‘for dummies’: più chiari di così si muore

Come uscire dal cortocircuito che le blocca Non c’è elemento di questa città in grado di incarnare l’immobilismo istituzionale meglio di quanto facciano gli scheletri di cemento che troneggiano nelle aree industriali dismesse di SNIA e Montedison. Da una qualunque vista aerea della zona disponibile su web, un occhio attento riesce a distinguere il progressivo deteriorarsi di strutture ed impianti, l’incompiutezza di opere di messa in sicurezza, i segni delle trincee di esplorazione nel terreno e … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Ambiente ed Ecologia, Comunicati Stampa, Giornalino

Pubblico o privato? Poco importa se si continua a consumare territorio

Pubblico o privato? Poco importa se si continua a consumare territorio

di Piero D’Orazi (Rieti Virtuosa e referente provinciale Forum Salviamo il Paesaggio) A me non interessa più se a costruire siano impegnati il pubblico od il privato, e soprattutto cosa: ultimamente noi aderenti a Rieti Virtuosa ci siamo soffermati sulla necessità di costruire uno o più edifici destinati a proteggere le fasce più deboli della popolazione reatina, gli sfrattati ed i rifugiati politici, ma noi sosteniamo, e ormai da tempo, anche l’ esigenza di non consumare … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Comunicati Stampa, in Evidenza, Urbanistica ed Edilizia Privata

Bonifiche ex aree industriali: non c’è più tempo e i soldi ci sono

Bonifiche ex aree industriali: non c’è più tempo e i soldi ci sono

Non c’è più tempo. Per scongiurare l’aggravarsi dell’inquinamento nei terreni vicino al Parco di Via Liberato di Benedetto (ricordiamo che una sola siepe divide l’area dove giocano i bambini dalle ceneri di pirite e altri rifiuti tossici che giacciono da anni nelle ex aree industriali) è necessario che il Comune di Rieti proceda in danno per l’omessa bonifica da parte dei responsabili della contaminazione e/o degli attuali proprietari, degli stabilimenti ex Montedison ed ex SNIA. Forse … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Ambiente ed Ecologia, Comunicati Stampa, Giornalino, in Evidenza