Articoli Commenti

Rieti Virtuosa » Entry tagged con"aree ex industriali"

Bonifiche ‘for dummies’: più chiari di così si muore

Bonifiche ‘for dummies’: più chiari di così si muore

Come uscire dal cortocircuito che le blocca Non c’è elemento di questa città in grado di incarnare l’immobilismo istituzionale meglio di quanto facciano gli scheletri di cemento che troneggiano nelle aree industriali dismesse di SNIA e Montedison. Da una qualunque vista aerea della zona disponibile su web, un occhio attento riesce a distinguere il progressivo deteriorarsi di strutture ed impianti, l’incompiutezza di opere di messa in sicurezza, i segni delle trincee di esplorazione nel terreno e … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Ambiente ed Ecologia, Comunicati Stampa, Giornalino

Far rinascere l’area dell’ex Zuccherificio si può

Rivedere nascere l’area dell’ex Zuccherificio è possibile e noi cittadini aspettiamo da troppo tempo. E’ ora quindi che i soggetti in campo si muovano al piu’ presto perché è necessario ridare ossigeno all’economia locale e creare nuovi posti di lavoro. Questa amministrazione ed i proprietari dell’area devono quindi percorrere insieme l’unica via possibile per fare tutto questo subito: realizzare un progetto, con impegno del Comune a rilasciare “con la velocità della luce” tutti i permessi relativi, che sia fattibile nell’ambito di quanto previsto dal Piano Regolatore Generale. Forse potrebbe interessarti ancheosservazioni al PPA PPA: una follia consumare suolo con abitanti in calo Terminillo Stazione Montana: procedure anomale, poco trasparenti e che subiscono ingerenze indebite della politica. Igiene urbana e trasporto pubblico locale: si costituisca una nuova Azienda pubblica Gara Saprodir: la Provincia di Rieti … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Comunicati Stampa, in Evidenza, Urbanistica ed Edilizia Privata

Bonifiche ex aree industriali: non c’è più tempo e i soldi ci sono

Bonifiche ex aree industriali: non c’è più tempo e i soldi ci sono

Non c’è più tempo. Per scongiurare l’aggravarsi dell’inquinamento nei terreni vicino al Parco di Via Liberato di Benedetto (ricordiamo che una sola siepe divide l’area dove giocano i bambini dalle ceneri di pirite e altri rifiuti tossici che giacciono da anni nelle ex aree industriali) è necessario che il Comune di Rieti proceda in danno per l’omessa bonifica da parte dei responsabili della contaminazione e/o degli attuali proprietari, degli stabilimenti ex Montedison ed ex SNIA. Forse … Leggi l'intero articolo »

Archiviato sotto: Ambiente ed Ecologia, Comunicati Stampa, Giornalino, in Evidenza