Articoli Commenti

Rieti Virtuosa » Manifesto/Statuto

Manifesto/Statuto

E’ costituita una libera Associazione denominata “Movimento Civico Rieti Virtuosa”.
Essa è regolata dal presente Statuto, di cui sotto trovate l’estratto dell’Articolo 1.

Art. 1 – Principi costitutivi e obiettivi generali

a) Il Movimento Civico “Rieti Virtuosa” non ha fini di lucro e si prefigge di promuovere la democrazia partecipata e di perseguire un progressivo miglioramento delle condizioni di benessere e di coesione della collettività, ispirandosi alle buone pratiche messe in campo dall’Associazione dei Comuni virtuosi e dai movimenti civici in difesa dei “beni comuni” e proponendo il binomio uomo-ambiente quale chiave per un vero progresso sociale, economico, civile e culturale a Rieti e provincia.

b) Il Movimento, facendo propri i principi formulati nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (New York, 10 dicembre 1948) ed i diritti ed i doveri riconosciuti e garantiti dalla Costituzione Italiana, si fonda sulla libertà, sull’uguaglianza, la laicità, sulle pari opportunità, sul dialogo, l’ascolto reciproco, l’inclusione, il pluralismo delle idee come base per una società matura e civile.

c)Il Movimento promuove lo sviluppo di una coscienza civica e politica da parte di tutti i cittadini, incoraggiando l’impegno politico come progetto teorico in funzione di un cammino pratico per il miglioramento della società. Per questo l’assemblea valuterà di volta in volta l’opportunità di costituire liste elettorali.

d) Il Movimento “Rieti Virtuosa” assicura la piena partecipazione democratica anche attraverso un sistema informatico che adoperi tutti i canali delle moderne tecnologie telematiche (mailing list, social network, blog, ecc.), favorendo lo scambio di informazioni in tempo reale utili e necessarie a tale scopo. Tali modalità di scambio informativo consentono ai cittadini, agli iscritti, il libero e trasparente accesso alle informazioni relative a “Rieti Virtuosa”, alla vita interna del Movimento, nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di privacy personale per ognuno.
Il sistema informatico consente altresì di partecipare al dibattito politico interno, avanzando proposte e progetti di pubblica utilità, votando attraverso la rete Internet. “Rieti Virtuosa” rende accessibili le informazioni relative al bilancio periodico, alle riunioni, alle delibere assembleari, al profilo pubblico ed alle attività dei soggetti e degli organismi eletti a cariche direttive ed esecutive. “Rieti Virtuosa” promuove la circolazione collettiva delle tematiche politiche e socio-culturali, degli indirizzi programmatici, nonché lo sviluppo e l’incremento di competenze e capacità degli iscritti favorendone la sintesi condivisa, anche attraverso momenti di studio, formazione ed elaborazione tecnica.

e) Il Movimento “Rieti Virtuosa” mette al centro della vita sociale il cittadino avviando un progressivo coinvolgimento che dia una nuova identità al “fare politica”, intesa come un servizio che la popolazione fa a se stessa attraverso un progetto programmatico articolato sul territorio, nel rispetto delle sue peculiarità e della capacità auto rigenerativa delle risorse naturali.
Per questo scopo “Rieti Virtuosa” assume prioritariamente il principio universale e costituzionale del diritto alla salute e quindi a vivere in un ambiente salubre, da attuarsi attraverso adeguate politiche socio-sanitarie da parte delle istituzioni nelle varie articolazioni territoriali che garantiscano prevenzione primaria, secondaria e cure appropriate verso tutti gli esseri umani, senza distinzione di razza, sesso, religione o cittadinanza.
In particolare il Movimento si propone la promozione di politiche sociali volte a favorire l’inclusione sociale e i diritti di cittadinanza delle persone disagiate o soggette a rischio di emarginazione, l’integrazione e la permanenza nel generale contesto sociale di appartenenza per minori, anziani e disabili ed altri soggetti a rischio attraverso interventi mirati, erogati in base a criteri di priorità e di trasparenza.
Più in generale il Movimento promuove lo sviluppo di un’economia sana che abbia i suoi capisaldi nelle strategie “Rifiuti Zero”, “Energie rinnovabili diffuse e pulite” e “Stop al consumo del territorio”, intese come linee di sviluppo fondate su una sostenibilità sociale e ambientale e capaci di valorizzare le vocazioni del territorio nei diversi settori economici (agricoltura, industria, artigianato, commercio e servizi). Promuove quindi l’autosufficienza energetica, la gestione dei materiali post-consumo evitando tecnologie di incenerimento, una mobilità sostenibile e una riqualificazione del patrimonio edilizio e infrastrutturale esistente attraverso una pianificazione urbanistica realmente partecipata. Inoltre, Rieti Virtuosa promuove il pluralismo e l’equilibrio tra le diverse tipologie di strutture distributive, favorendo la creazione di Centri Commerciali Naturali, reti di piccoli esercizi territoriali ed empori polifunzionali.
Rieti Virtuosa riconosce il diritto per tutti all’erogazione dei servizi essenziali d’interesse generale che, per la loro valenza sociale, devono essere considerati privi di rilevanza economica.
Rieti Virtuosa promuove i settori della cosiddetta “altra economia” ed in particolare l’agricoltura biologica a filiera corta, la produzione di beni eco-compatibili, il commercio equo e solidale, il consumo critico ed i gruppi di acquisto solidale, il risparmio energetico e le energie rinnovabili diffuse, il riuso e riciclo dei materiali, i sistemi di scambio non monetario, il software libero, la finanza etica, il turismo responsabile e sostenibile.
“Rieti Virtuosa” promuove le molteplici espressioni artistiche territoriali, rispondendo a tutte le esigenze culturali della popolazione.

f) “Rieti Virtuosa” riconosce e rispetta il pluralismo delle idee, la libera circolazione delle stesse, delle opinioni politiche, sociali e culturali entro i limiti previsti dalla Costituzione della Repubblica e dall’Ordinamento. Riconosce altresì la piena autonomia delle organizzazioni sociali, delle associazioni democratiche e del lavoro, rispettandone i principi e la sfera di azione politica e sociale. Garantisce inoltre pari dignità a tutte le condizioni personali senza alcuna distinzione di età, sesso, etnia, orientamento sessuale, religione, disabilità.

g) “Rieti Virtuosa” stabilisce e regola l’elezione ed il ricambio delle cariche istituzionali secondo principi di trasparenza. Candidature ed incarichi associativi sono regolati dal presente Statuto; ad ogni livello associativo e per ogni ambito istituzionale, sono stabilite precise regole che prevedono la contendibilità, la durata, il cumulo o meno, ed il rinnovo periodico dei mandati elettivi, garantendo la piena autonomia politica e funzionale di “Rieti Virtuosa”. Le modalità di sottoscrizione associativa ed autofinanziamento per afferenza di singole quote, sono finalizzate all’esclusione di ingerenze economico-politiche di soggetti esterni al Movimento nella formazione dell’indirizzo politico e dei gruppi e delle cariche direttive. Gli iscritti, gli eletti, dovranno attenersi rettamente alle norme dello Statuto, ispirate a criteri di competenza, merito e partecipazione, pena l’esclusione dal Movimento e la decadenza dalle nomine e dagli incarichi.

h) “Rieti Virtuosa” propone un programma politico unitario di indirizzo e gestione della Cosa Pubblica, impegnandosi a realizzarlo in ogni suo aspetto, collaborando con le istituzioni politiche ed amministrative presenti sul territorio, le associazioni e gli ordini professionali e di categoria, i movimenti civici, nel pieno rispetto dei diritti e dei doveri riconosciuti e garantiti dalle norme e dall’ordinamento.

i) Il presente Statuto può essere emendato, modificato o cassato (tranne nel suo scopo sociale) solo ed esclusivamente dalla Assemblea Straordinaria degli Iscritti, a maggioranza qualificata dei due terzi.

Scarica lo Statuto di Rieti Virtuosa

I commenti sono chiusi.