Articoli Commenti

Rieti Virtuosa » Comunicati Stampa, Giornalino » Referendum, le Province rimangono; quella di Rieti venga ripristinata con le funzioni abbandonate. Il Prefetto coinvolge Zingaretti

Referendum, le Province rimangono; quella di Rieti venga ripristinata con le funzioni abbandonate. Il Prefetto coinvolge Zingaretti

Rivolgendosi il 26 Novembre al Prefetto, Rieti Virtuosa aveva chiarito come in caso di accettazione della riforma costituzionale la Provincia sarebbe comunque rimasta nello stallo, in cui si è cacciata da sola, finché non fossero giunte chissà quando le norme relative alla attuazione della riforma del titolo V.

Ma ora che questa riforma è stata bocciata, rimane la legge Del Rio, e se una certezza c’è, è che nei prossimi mesi non ci sarà qualcuno al governo che voglia ulteriormente definire le competenze delle Province.

Lo stesso Rinaldi, che cinque mesi fa nei comunicati locali smentiva che ci fosse “interruzione di pubblico servizio”, in audizione in commissione al Senato andava a sostenere che “ad oggi [..] le funzioni fondamentali non sono coperte”. Parlava generalmente su questioni di finanziamento, ma ben sapendo che lui aveva mandato via anche il personale!

Che vogliamo dunque fare? Come pensa il Presidente Rinaldi di andare avanti? Sempre cinque mesi fa prospettava una soluzione “a giorni”. Non bastano comunicati rassicuranti, vanno riempiti gli uffici per le funzioni fondamentali di cui i cittadini hanno bisogno e per le quali la Provincia di Rieti ed il suo Presidente esistono: quali siano gli effetti di una Provincia lasciata senza mezzi a fronteggiare le problematiche dell’edilizia scolastica è evidente in questi giorni a tutti i cittadini.

E’ quindi con fiducia che Rieti Virtuosa ha accolto la notizia che il Signor Prefetto ha portato la questione all’attenzione del Presidente Zingaretti (oltre che di nuovo a Rinaldi, che sulla cosa era già stato incontrato dal Prefetto).

La richiesta di Rieti Virtuosa è che la Deliberazione 23 febbraio 2016 n.56 dalla Regione Lazio, che assegnava impropriamente alla Regione dirigenti e dipendenti della Provincia di Rieti sia immediatamente annullata. E’ del resto a tutti evidente che quei trasferimenti si basarono su indicazioni degli incarichi assegnati non rispondenti alla realtà.

scarica la Lettera Prefetto a Rieti Virtuosa (PDF)

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Rieti Virtuosa con almeno 1 €
Inserisci l'importo » € e
oppure sostieni il cambiamento con un bonifico

Archiviato sotto: Comunicati Stampa, Giornalino · Tags: , , , ,

I commenti sono chiusi.