Articoli Commenti

Rieti Virtuosa » Comunicati Stampa » Sottoscrizione di Autofinanziamento “Cittadini per i cittadini”

Sottoscrizione di Autofinanziamento “Cittadini per i cittadini”

Parte la Sottoscrizione a premi  di autofinanziamento “Cittadini per i cittadini”, una originale iniziativa promossa da Rieti Virtuosa per sensibilizzare i cittadini sull’inganno del finanziamento ai Partiti, e contemporaneamente lanciare un nuovo esempio di Simulazione di Governo.

Verranno fatte diverse estrazioni, di cui la prima avverrà il 30 aprile 2012 alle 18 in piazza Vittorio Emanuele e sarà pubblicata sul sito www.rietivirtuosa.it, dove è possibile vedere l’elenco dei premi in palio e acquistare i biglietti online, disponibili anche presso il Comitato Elettorale di via Cintia 85.

I premi della sottoscrizione  saranno inoltre in continua evoluzione, perché ogni persona potrà contribuire in ogni momento ad arricchire il montepremi.

Con la sottoscrizione  “Cittadini per i Cittadini” i candidati della lista civica e i suoi sostenitori, attingendo alla ricchezza delle proprie abilità personali e della propria creatività, mettono in palio la prestazione di un servizio o di un oggetto artigianale autoprodotto.

La sottoscrizione a premi  si ispira  alla Banca del Tempo, un sistema attuato in molte città Italiane dove le persone scambiano reciprocamente attività, piccoli servizi e saperi, mettendoli a disposizione degli altri, con la possibilità di beneficiarne a propria volta, e fa parte delle prime 10 azioni di Programma  attuabili da subito e a costo zero, con beneficio immediato per tutti i cittadini.

Obiettivo dell’iniziativa è finanziare le attività del Movimento: poiché Rieti Virtuosa non fa parte di nessun partito politico la campagna elettorale, che non supererà la spesa di 10mila euro, è totalmente sostenuta dall’autofinanziamento e da tante piccole donazioni di cittadini come noi che ci supportano.

Dal ’94 ad oggi i partiti politici infatti, attraverso l’inganno dei “rimborsi elettorali”, hanno incassato dallo Stato 2,7 miliardi di euro, pur avendo dichiarato spese per “soli” 700 milioni. A questi soldi vanno aggiunti quelli del finanziamento pubblico ai giornali di partito e quelli del ben noto finanziamento illecito ai partiti.

Questa iniziativa vuole essere anche un’occasione per invitare i cittadini a diffidare dei tanti candidati che, anche a Rieti, fanno i politici di professione con i nostri soldi.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Rieti Virtuosa con almeno 1 €
Inserisci l'importo » € e
oppure sostieni il cambiamento con un bonifico

Archiviato sotto: Comunicati Stampa · Tags: , , , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.