Articoli Commenti

Rieti Virtuosa » Giornalino, in Evidenza » Liste partecip-attrici!

Liste partecip-attrici!

di Carmen Silipo

Recentemente guardando su RTR la presentazione della lista civica di Simone Petrangeli, mi sono balenate alcune considerazioni a riguardo, che vorrei condividere con i nostri lettori.
Purtroppo la contemporaneità con un evento sportivo di assoluto rilievo familiare – Bologna /Cagliari – mi ha impedito di guardare il programma fino alla fine, ma è stato davvero molto interessante.

Petrangeli apre raccontando con le “parole giuste” il perché di una lista civica di cittadini che non sono “professionisti” della politica, di un impegno trasversale, che non vuole identificarsi con nessun partito. E’ un percorso – dice – iniziato già con le primarie.
Poi segue la presentazione dei candidati: l’avvocato, l’ingegnere, l’architetto, il musicista, l’impiegata statale.

Un corale ringraziamento a Simone per l’opportunità data loro di partecipare, di spendersi per la città.

“E’ uno pulito, siamo amici da molti anni”, “con Simone siamo amici, mi ha coinvolto prima alle primarie, poi nella lista”, “esprimo il mi ringraziamento a Petrangeli, per l’opportunità …”, e via dicendo …

Il bello di tutto ciò è l’assoluta tranquillità nel raccontare la nascita di una lista civica voluta dal politico di professione, allo scopo di far rientrare nei ranghi partitici – è pur sempre il candidato del centro sinistra, con trascorsi e presente di partito –  la disaffezione ai partiti, che il modello di amministrazione cittadina e provinciale ha suscitato in molti cittadini.

Una lista civica voluta dal candidato dei partiti – diciamolo – ha in sé dell’ironia.

Più che civica è una lista un po’ civetta, che mima e ammicca alla partecipazione dal basso.

La partecipazione per il candidato Petrangeli sembrerebbe essere qualcosa di simile alla cooptazione su percorsi già scritti.

Inutile dire che Rieti Virtuosa deve fare pesare la sua reale natura civica. Non perché non ufficialmente tesserata, ma perché prodotto partecipato della società civile, in tutta la sua filiera: dall’ideazione alla scelta di programma, linea politica e candidato.

Le parole sono uguali, il percorso è molto diverso.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Rieti Virtuosa con almeno 1 €
Inserisci l'importo » € e
oppure sostieni il cambiamento con un bonifico

Archiviato sotto: Giornalino, in Evidenza · Tags: , , , , , ,

I commenti sono chiusi.